Nike Free RN 5.0 2020

Recensione

Nike Free RN 5.0 2020 Introduzione

C’è stato un tempo, non troppo lontano, in cui le scarpe minimaliste e la corsa a piedi nudi erano di gran moda. Ogni marchio di scarpe ha introdotto scarpe da ginnastica sottili e flessibili.

Da allora, il termine “barefoot” è caduto in disuso tra i corridori e sono entrati in scena marchi di scarpe massimaliste come Hoka.

Ora le scarpe da ginnastica più costose e avanzate hanno altezze di stack elevate con piastre in carbonio e un’abbondante ammortizzazione.

Tuttavia, ci sono ancora oggi appassionati di scarpe minimaliste. L’anno scorso, mentre correvo una maratona, ho visto persone che correvano con i sandali e persino un ragazzo che correva a piedi nudi.

Non sono mai stato un fan delle scarpe minimaliste. Il mio ragionamento è che più ammortizzazione significa più protezione e più protezione significa meno infortuni.

Tuttavia, alcuni sostengono che correre con scarpe molto ammortizzate sia innaturale e possa causare danni al corpo.

Il mio ultimo paio di scarpe da ginnastica Nike Free è stato il Free RN Flyknit 2017. Ho trovato la tomaia troppo rilassata, con il risultato di una calzata poco fluida e ho finito per usarle come scarpe da ginnastica.

Nike commercializza la Nike Free RN 5.0 come una scarpa da ginnastica per brevi distanze che offre la sensazione di camminare a piedi nudi. Inoltre, si dice che può essere utilizzata come strumento di potenziamento per favorire il movimento naturale.

Ci sono due scarpe da ginnastica nella gamma Nike Free 2020: la Free RN Flyknit 3.0 e la Free RN 5.0. La Flyknit 3.0 è la più vicina alla corsa a piedi nudi, mentre la 5.0 è più ammortizzata e non ha la tomaia Flyknit.

La Nike Free RN 5.0 si colloca a metà strada tra una scarpa minimalista e una tradizionale scarpa da allenamento quotidiano, che sulla carta sembra una scarpa più versatile della Free RN Flyknit 3.0.

Quindi, la Nike Free RN 5.0 è una scarpa che potrò usare come allenamento quotidiano, o potrò usarla solo come strumento di allenamento per rafforzare i muscoli dei piedi e della parte inferiore delle gambe?

Prime impressioni sulla Nike Free RN 5.0 2020

Nike Free RN 5.0 2020 - Top

La prima cosa che ho notato quando le ho tirate fuori dalla scatola è stato l’aspetto futuristico del design. Le linee slanciate e gli angoli acuti mi hanno ricordato una di quelle concept car ultramoderne che si vedono in un salone dell’auto.

Sono rimasto sorpreso dalla consistenza della schiuma dell’intersuola. Quando ho provato a schiacciarla, non aveva quasi nessuna elasticità, una grande differenza rispetto ai modelli Nike Free di un tempo.

Nike afferma che la Free RN 5.0 2020 è più solida rispetto alle versioni precedenti per una maggiore stabilità e una migliore sensazione al suolo.

Camminando con la scarpa, non mi è sembrata piatta come le precedenti scarpe da ginnastica Nike Free. Potevo sentire le parti rialzate della suola sotto i miei piedi e mi sembrava di camminare su dei baccelli.

La parte centrale del piede della Free RN 5.0 sembrava più stretta rispetto alla maggior parte delle scarpe da ginnastica Nike e potevo sentire l’arco plantare prominente contro i miei piedi. Ho pensato che la sensazione sarebbe scomparsa una volta iniziato a correre con la scarpa e così è stato.

La mia prima corsa con la Free RN 5.0 è stata una breve corsa di 10 km per poter prendere confidenza con la scarpa. Alla fine della corsa sono rimasto piacevolmente sorpreso di non avere dolori alle ginocchia o ai piedi.

Unità suola Nike Free RN 5.0 2020

Nike Free RN 5.0 2020 - Suola

L’intersuola della Free RN 5.0 è un unico pezzo di EVA denso e stampato a iniezione. È molto più solida rispetto alle precedenti incarnazioni della Free e, a mio parere, rende la scarpa migliore.

Prima l’intersuola della Free RN era molle e instabile, ma la versione 2020 è più reattiva ed è più facile andare veloci.

Manca ancora l’ammortizzazione per le maratone o le mezze maratone, ma è perfetta per brevi sessioni di correzione della forma da 5 a 10 chilometri.

La stabilità della Free RN 5.0 è buona. Il profilo basso e la compattezza dell’intersuola contribuiscono alla stabilità. I rilievi della suola sul tallone e sull’avampiede rendono la scarpa leggermente meno stabile.

Il drop di 6 mm della Free RN 5.0 sembra più basso perché non c’è la morbidezza dell’affondo. Durante la corsa ho notato che l’appoggio del piede era verso l’avampiede.

A causa della scarsa ammortizzazione, i miei piedi volevano atterrare sulla parte più ammortizzata del piede, l’avampiede.

Nike Free RN 5.0 2020 - Suola

La suola della Free RN 5.0 è completamente esposta all’intersuola, ad eccezione di due piccole chiazze di gomma: una nella zona laterale del tallone e una nella zona della punta, che non è una parte della suola soggetta a forte usura, a meno che non si abbia una camminata molto strana.

Alcune parti della suola sono rialzate, per cui la Free RN 5.0 non ha una suola completamente a contatto con il suolo; di conseguenza, le transizioni di corsa non sono così fluide come le versioni precedenti della Free 5.0.

Nike ha fatto un ottimo lavoro nel progettare le fessure della suola in modo da non intrappolare pietre e detriti tra le scanalature. Questo era un problema con alcune delle precedenti scarpe da ginnastica Free.

Le fessure coprono l’intera lunghezza della suola, ma consentono alla scarpa di flettersi solo nel terzo anteriore della scarpa. Il mesopiede e il retropiede sono relativamente rigidi.

La flessibilità della Free RN 5.0 è ottima, ma toglie tutto lo scatto, quindi la Free RN 5.0 non è una scarpa per le corse a tempo.

La trazione è ottima su superfici asciutte, ma la Free RN 5.0 è molto scivolosa sull’erba o sul marciapiede bagnato, a causa dell’assenza di alette sporgenti o di gomma soffiata sulla suola.

La Free RN 5.0 non è nemmeno una scarpa da portare in fuoristrada su sentieri o ghiaia, perché ogni sassolino o pietra si sente attraverso la suola della scarpa.

La durata della Free RN 5.0 si colloca nella fascia bassa. L’intersuola in EVA perderà ammortizzazione con il tempo e la suola, che non è ricoperta da molta gomma, si consumerà più velocemente della maggior parte delle scarpe.

Unità superiore Nike Free RN 5.0 2020

Nike Free RN 5.0 2020 - Punta

La tomaia della Free RN 5.0 ha una struttura a scarpetta e la maggior parte è costituita da un materiale opaco sottile e non elastico che ricorda il VaporWeave della VaporFly.

La zona della punta è ricoperta da un rivestimento per una maggiore struttura e durata, mentre la punta ha la giusta larghezza e profondità.

La zona della linguetta è realizzata in un materiale più morbido ed elastico che ricorda un calzino poroso.

Nike Free RN 5.0 2020 - Interno

L’imbottitura è minima, ad eccezione di tre baccelli di schiuma all’interno dell’area del tallone per tenere il tallone in posizione.

Questi inserti funzionano molto bene: non ho riscontrato alcuno scivolamento o fastidio al tallone e vorrei che Nike li avesse utilizzati anche per le Infinity Run e le Pegasus 37.

La linguetta del tallone non si trova al centro del tallone, ma sul lato interno e mediale del tallone e non funziona molto bene. C’è un motivo per cui la maggior parte delle linguette del tallone si trova al centro.

Non ci sono occhielli doppi sull’ultima fila per il blocco dell’allacciatura, che è comune nelle scarpe con struttura a scarpetta.

La parola migliore per descrivere la tomaia della Free RN 5.0 è “floscia”. Non c’è struttura nel tallone o nel mesopiede ed è una delle poche scarpe da ginnastica Nike a non avere cavi o cinghie Flywire.

Quando correvo, i miei piedi si sentivano liberi e rilassati. Era come se fosse l’equivalente di una scarpa senza biancheria intima.

La tomaia della Free RN 5.0 corrisponde alla taglia, è leggera, traspirante e garantisce una chiusura sicura.

Nike Free RN 5.0 2020 Conclusione

Nike Free RN 5.0 2020 - Lato laterale

La Nike Free RN 5.0 2020 ha una tomaia comoda e traspirante con un livello accettabile di bloccaggio del piede. Ha la giusta quantità di spazio nell’alloggiamento della punta e non provoca sfregamenti o punti caldi.

L’intersuola solida è molto flessibile nell’avampiede, offre una buona stabilità e un’ammortizzazione sufficiente per distanze fino a 10 km.

Con la Free RN 5.0 non batterete nessun record, né correrete distanze da primato, ma non è per questo che la scarpa è stata progettata.

La Free RN 5.0 è come uno strumento per specialisti che serve a uno scopo molto specifico. Il suo scopo è rafforzare i muscoli e le articolazioni delle gambe e migliorare la forma di corsa.

Dopo una settimana di corsa con la Free RN 5.0, posso dire senza dubbio che la mia forma è migliorata e che quando atterro, atterro sotto il mio centro di gravità invece che davanti.

La Free RN 5.0 non è in grado di sostituire nessuna delle mie scarpe da ginnastica quotidiane, da tempo o da corsa lunga, ma sarà aggiunta alla mia rotazione di scarpe perché fa qualcosa che nessuna delle mie altre scarpe è in grado di fare: mi rende un corridore migliore dal punto di vista tecnico.

Vorrei che la prossima versione della Free RN 5.0 avesse la linguetta al centro del tallone e che la suola fosse caratterizzata da una maggiore quantità di gomma nelle zone ad alta usura, anche se ciò significa sacrificare la sua super-leggerezza.