New Balance Zante v2

Recensione

La New Balance Fresh Foam Zante 2 è una scarpa neutra e leggera con un’altezza ridotta (23 mm nel tallone e 17 mm nell’avampiede). Il peso è di 8,7 once e la caduta dal tallone alla punta è di 6 mm.

La scarpa è pubblicizzata come una scarpa ammortizzata da corsa morbida costruita per la velocità. La prima versione della scarpa è stata apprezzata da molti.

È stato universalmente affermato che la scarpa ha trovato un buon equilibrio tra ammortizzazione e reattività. L’unica lamentela riguardava una certa rigidità della tomaia intorno all’arco plantare.

All’inizio dell’anno ho avuto l’opportunità di correre con la Fresh Foam 1080 v6, il modello Fresh Foam più ammortizzato di New Balances.

In generale non sono rimasto impressionato da quella scarpa, ma ero ansioso di provare questa per vedere come New Balance riesce ad ammortizzare in modo leggero.

La prima cosa che ho notato di questa scarpa è la sua leggerezza. Ha anche un aspetto molto gradevole. Si sente che è bassa al suolo e la tomaia è comoda.

Unità suola New Balance Zante v2

La zante v2 utilizza una versione meno densa della Fresh Foam, progettata per essere assorbente ed elastica. Lo strato di Fresh Foam nell’intersuola è sottile, ma è comodo per correre e ha una sensazione di rimbalzo.

New Balance Zante v2 - Lato mediale

La scarpa si incurva in punta nel tentativo di dare alla scarpa una transizione e una sensazione veloce. Posso sentire questo aspetto quando corro con la scarpa.

La suola è realizzata in gomma soffiata che crea un motivo esagonale di varie dimensioni. Nel complesso la corsa di questa scarpa è fluida e confortevole.

Offre una sensazione di ammortizzazione sufficiente e mantiene una corsa veloce e scattante. Sono d’accordo con le opinioni precedenti: la Zante è davvero un ottimo equilibrio tra ammortizzazione e reattività.

Finora ho trovato la Fresh Foam più rigida per quanto riguarda la flessibilità. La Zante sembra una scarpa con un’elevata flessibilità, ma non è così.

D’altro canto, questo potrebbe essere l’elemento che conferisce alla scarpa un certo rimbalzo, favorendo il movimento in avanti. La mancanza di flessibilità causa una perdita di sensibilità al suolo. Non ho avuto problemi in questo senso.

New Balance Zante v2 - Suola

Lo dico solo per mettere in guardia coloro che si aspettano un’elevata sensibilità al suolo da questa scarpa. In genere non ci si aspetta questo da una scarpa di questa categoria, ma l’aspetto di questa scarpa inganna.

Ha quasi l’aspetto di una scarpa semi-minimalista a basso profilo come la Nike Free.

Informazioni sulla tomaia delle New Balance Zante v2

La tomaia della Zante v2 è realizzata in air mesh traspirante, molto sottile e flessibile. New Balance utilizza un materiale senza cuciture che rende la tomaia priva di cuciture.

Una cosa che ho notato della tomaia è che non ci sono quasi sovrapposizioni. La tomaia è praticamente tutta in mesh, tranne in alcune aree chiave in cui è necessaria una struttura un po’ più robusta.

Queste aree includono la zona del tallone, i lacci e due piccole strisce nell’avampiede. A parte questo, è tutto in mesh. Questo conferisce alla scarpa un aspetto molto “sciolto”.

Nuovo equilibrio Zante v2 - Parte superiore

In altre parole, la tomaia della scarpa si piega quando non c’è un piede al suo interno. Credo che ciò sia dovuto al fatto che la scarpa utilizza una struttura a scarpetta. Il suo scopo è quello di fornire una calzata simile a quella di un calzino.

Lo sottolineo per evidenziare il fatto che il mesh utilizzato in questa tomaia è incredibilmente sottile, leggero e traspirante, il che è positivo.

La tendenza alla costruzione senza cuciture degli ultimi anni ha permesso a molte aziende di creare tomaie eccezionali che offrono una calzata simile a quella di un calzino.

Nel recensire così tante scarpe, mi sembra di essere ripetitivo nel parlare di quanto sia comoda la tomaia. Questa non fa eccezione.

È eccezionale. Sembra un calzino ed è così leggera che non sembra nemmeno esserci. Per quanto ne so, New Balance ha risolto il problema dell’arco plantare della prima versione.

L’interno della tomaia è così liscio che non credo sia possibile trovare un’area di irritazione per il piede. Abbraccia delicatamente il piede a metà piede e si apre in punta.

Non si tratta di un alloggiamento super ampio per le dita, ma la flessibilità del tessuto a rete fa sì che, se si avesse bisogno di più spazio nella zona delle dita, lo si avrebbe. La calzata è fedele alla taglia e la traspirazione è ottima.

Nuovo equilibrio Zante v2 Conclusioni

Questa scarpa rappresenta una piacevole via di mezzo. Non è una scarpa minimalista a tutti gli effetti e non è una scarpa massimalista eccessivamente ammortizzata. Si colloca nella mia categoria preferita, ovvero l’ammortizzazione leggera.

Al momento della scelta, è necessario valutare le opzioni che si desiderano in una scarpa. Se volete una scarpa che abbia una corsa confortevole, non eccessivamente morbida, con una tomaia incredibilmente comoda, questa è la scarpa che fa per voi.

Ha davvero tutto questo. Questa scarpa può essere utilizzata sia in gara che in allenamento. In genere preferisco un’ammortizzazione più morbida rispetto a quella offerta dalle Zante, ma questo perché per il 90% del tempo corro corse lente e su lunghe distanze.

La mia scarpa preferita è la Hoka One One Clifton. Fa parte della stessa categoria delle Zante e pesano circa lo stesso peso. Sono scarpe molto diverse. La Zante offre una maggiore reattività con una sensazione di minore ammortizzazione.

Le Clifton sono morbide come il burro e un po’ meno reattive delle Zante. Entrambe sono ottime, ma diverse. Per questo motivo ritengo che la Zante sia la scarpa perfetta:

  • A) chi corre con una scarpa minimalista e cerca un po’ più di ammortizzazione.
  • B) chi corre con un’altra scarpa leggera ammortizzata o una scarpa con ammortizzazione massima e cerca qualcosa che possa mantenere un’ammortizzazione sufficiente ma aumentare la reattività.

Si tratta di un’ottima scarpa con un prezzo di listino di 100,00 euro. Ho visto questa scarpa anche a €60,00 online, a seconda della taglia. Sarebbe difficile trovare una scarpa migliore a quel prezzo.