New Balance Fresh Foam 860 v11

Recensione

Nuovo equilibrio Fresh Foam 860 v11 Introduzione

New Balance continua ad aggiornare la sua popolare scarpa da ginnastica per la stabilità di tutti i giorni, quest'anno con un design rinnovato del tallone e un'esperienza più morbida sotto il piede, pur mantenendo un denso montante mediale per tenere fermo il mesopiede.

Con la sua intersuola a doppia schiuma, la 860 si colloca tra l'intersuola Fresh Foam, più morbida e corposa, della 880 e l'intersuola FuelCell, più solida, della 890 nella linea New Balance.

La natura solida e reattiva della 860 mi ricorda la GT-2000 di ASICS, con un'altezza della pila superiore di 2 mm sulla 860.

Nel test a fianco della GT-2000 7, ho notato il tocco morbido aggiunto dal centimetro di Fresh Foam in cima alla schiuma a doppia densità della 860, mentre lo strato inferiore dell'intersuola fornisce stabilità e reattività simili a quelle della ASICS.

La tomaia della 860 mostra una tecnologia avanzata: più sottile e semplice, ma che offre una calzata altrettanto sostenuta nel mesopiede.

Quello che la GT-2000 ha in più rispetto alla 860, per me, è una calzata aderente al tallone fin dall'inizio (senza rodaggio). Entrambe le scarpe calzano strette, ma le ASICS sono tagliate con uno o due millimetri in più che mi servono proprio sulla pianta del piede.

Devo aumentare di mezzo numero le 860, mentre per le GT-2000 mantengo il mio numero più piccolo.

(ASICS e la linea Adizero di adidas ottengono 800 stelle per quanto riguarda la calzata. Si adattano alla forma del mio piede come un blocco si adatta al buco giusto in quei giocattoli per bambini).

La Mizuno Wave Horizon è un'altra scarpa simile in termini di sensazione al piede, anche se la 860 ha un maggiore sostegno dell'arco plantare. Le scarpe 860 sono più comode per le arcate di media altezza.

Uno strato di Fresh Foam ammorbidisce leggermente l'impatto, simile all'ammortizzazione XPOP della Wave Horizon, con una corsa complessivamente solida grazie allo strato di base nell'intersuola.

Le 860 e le Horizon si piegano entrambe nella parte centrale del piede quando si applica una pressione significativa.

La calzata dell'avampiede è simile nella misura 9.5 delle Horizon e nella misura 10 delle 860 (con i lacci stretti, prima di un rodaggio prolungato), mentre il tallone è più stretto nelle Horizon, dato che posso indossare una mezza misura in meno delle 860.

La 860 di New Balance compete anche per prezzo e stabilità con Brooks Adrenaline, Salomon Sonic RA e Nike Air Zoom Structure.

Prime impressioni sulla New Balance Fresh Foam 860 v11

New Balance Fresh Foam 860 v11 - Coppia

Infilare questa scarpa per la prima volta – letteralmente l'atto di indossare la scarpa – è stata una gioia. L'elemento di comfort "pull-on-Achilles" nella parte superiore del nuovo design Ultra Heel ha permesso al mio piede di scivolare subito dentro.

Questo è stato vero per me, anche se ho subito scoperto che mi serviva una mezza misura in più. La Fresh Foam 860 v11 calza più piccola della Fresh Foam Vongo v4 con cui ho corso lo scorso autunno.

Anche nella taglia più grande, la 860 ha una calzata stretta tra il mesopiede e l'avampiede e una calzata media sul tallone.

Ho bisogno di un tacco stretto per evitare lo scivolamento del tallone. Poiché il mio piede triangola per essere leggermente più largo nella zona della pianta del piede, con le dita che si assottigliano all'interno.

Ci sono voluti quasi 100 chilometri di rodaggio perché la tomaia a pianta stretta dell'860 si sentisse a proprio agio nell'uso quotidiano e nelle corse superiori alle 8 miglia.

Prima di allora alternavo lacci troppo allentati, con conseguente scivolamento del tallone, a lacci più stretti, con un leggero fastidio lungo la pianta del piede che aumentava con il passare dei chilometri o delle ore.

Finalmente, dopo aver percorso circa 100 miglia, ho notato che potevo tenere i lacci ben allacciati e che il piede non iniziava più a dolere dopo circa un'ora di utilizzo.

Unità della suola di New Balance Fresh Foam 860 v11

New Balance Fresh Foam 860 v11 - Lato mediale

La Fresh Foam 860 ha uno strato di 1 centimetro di morbida Fresh Foam su uno strato di intersuola a doppia densità che comprende un montante mediale molto solido e un altro materiale che si colloca a metà strada tra la resistenza della Fresh Foam e il montante rigido.

Questo crea una corsa decisa con un tocco di ammortizzazione, anche se non la sensazione di "peluche" pubblicizzata. L'altezza dell'arco plantare è media e, sebbene la parte iniziale del mesopiede si pieghi con una pressione significativa, la suola risulta molto solida durante la corsa.

La sensazione è quella di guidare su un veicolo blindato, con le cinture allacciate e la possibilità di godersi il paesaggio. Non c'è il rischio che il piede rotoli troppo verso l'interno, perché la scarpa è stabile.

Il mio modello di usura mostra tracce di un impatto sul tallone (con mio grande dispiacere), un ruolo uniforme attraverso il mesopiede e un'usura piuttosto uniforme sotto l'avampiede, anche con una punta leggermente laterale.

La suola è una gomma soffiata dall'aspetto tradizionale con scanalature di flessione che corrono orizzontalmente vicino alla palla.

Nuovo equilibrio schiuma fresca 860 v11 - Suola

Una linea di guida verticale e una scanalatura più profonda intorno al tallone per ridurre il peso e minimizzare il trasferimento della forza dal colpo di tacco alla pronazione mediale.

Al centro della profonda scanalatura del tallone è presente una patch di Fresh Foam, che rivela il nucleo interno di questa schiuma più morbida all'interno dello strato inferiore dell'intersuola, per aggiungere ammortizzazione.

Mi chiedo se parte del sostegno che sento sia in realtà dovuto allo strato esterno solido di questa intersuola che agisce come i "paraurti" delle ultime scarpe stabili Brooks con il loro sistema Guiderails.

Quando il piede rotola in avanti, il movimento mediale o laterale in eccesso viene smussato quando si scontra con il bordo rigido.

Unità superiore New Balance Fresh Foam 860 v11

Nuovo equilibrio schiuma fresca 860 v11 - Parte superiore

La tomaia in Engineered Mesh offre una calzata morbida e sicura, ma mi ci sono voluti circa 100 chilometri di rodaggio perché si flettesse in modo tale da adattarsi ai contorni dell'avampiede da essere confortevole per corse superiori alle 8 miglia.

Il nuovo design del tallone Ultra riduce l'irritazione di Achille e permette di fare presa quando si indossa la scarpa. La coppa del tallone è progettata per bloccare il tallone in posizione ed è delimitata da un contrafforte moderato.

I designer hanno aggiunto un tocco di stile alla scarpa abbinando la stampa che circonda la coppa del tallone al disegno a macchie sullo strato di Fresh Foam direttamente sotto di essa.

La calzata è di media larghezza nel tallone, per passare a un avampiede più stretto. La lunghezza è fedele alla taglia, ma non corta.

Le "N" riflettenti sul lato interno ed esterno della scarpa garantiscono la visibilità notturna, così come il piccolo logo "Fresh Foam" sul tallone laterale.

New Balance Fresh Foam 860 v11 Conclusione

Nuovo equilibrio schiuma fresca 860 v11 - Top

Anche se mi ci è voluto un po' di tempo per il rodaggio, mi piace correre con la New Balance 860, ma non per tutti i giorni. Ho bisogno di una scarpa più leggera per i giorni di velocità e di una scarpa più morbida da usare a rotazione.

Troppi giorni di fila, o troppi chilometri in una corsa, fanno sì che l'intersuola mi risulti dura.

Provatela se apprezzate una sensazione di solidità e sostegno sotto il piede, e assicuratevi di salire di mezza misura a meno che non abbiate un piede molto stretto.

Mi è piaciuto molto il sostegno evidente di questa intersuola con arco plantare medio. Nel complesso, la 860 è un'ottima aggiunta alla gamma di scarpe da corsa per la stabilità!