Asics Novablast

Recensione

Asics Novablast Intro

Fate un respiro profondo e preparatevi a una scarpa da corsa che non è la tipica scarpa che siamo abituati a vedere rilasciata da ASICS.

Finora, quando una nuova scarpa è stata rilasciata da ASICS, si potevano fare alcune ipotesi di base sulla scarpa. Quando ho recensito la ASICS Gel Nimbus 22, mi sono trovato in questa situazione.

Pensavo di trovarmi di fronte a una tipica corsa ASICS e che, prima ancora di provare le ASICS NOVABLAST, avrei potuto fare alcune ipotesi logiche su ciò che le ASICS NOVABLAST avevano da offrire. Ebbene, gente… non è questo il caso.

Con un prezzo di 130 dollari al paio, le ASICS NOVABLAST sono, a mio parere, un punto di prezzo leggermente alto per un paio di scarpe. Amo le nuove tecnologie e non fraintendetemi quando leggerete questa recensione.

La linea NOVABLAST è molto valida. Molti useranno termini come “innovative” e “che rompono gli schemi”. Alla fine, io come voi vogliamo sapere una cosa: la scarpa vale tutto questo clamore.

Non uso il termine “innovativo” (per niente), ma sembra che ASICS stia cercando di prendere le distanze dai suoi concorrenti, ovvero Nike, HOKA, Adidas e Altra… e anche di staccarsi dalla sua linea di punta, la Nimbus e la Kayano.

La nuova tecnologia offerta dal FlyteFoam e il nuovo sistema di battistrada sono innovativi e sembrano andare in una direzione positiva e interessante. Se pensate che questa sia la tipica scarpa da corsa ASICS… ripensateci e continuate a leggere.

Prime impressioni sulle Asics Novablast

Asics Novablast - Primo piano

La mia prima impressione onesta e schietta delle ASICS NOVABLAST è stata che queste scarpe erano brutte. Non avrete più bisogno di correre con i catarifrangenti perché nessuno si accorgerà delle scarpe blu brillante con i lacci arancioni al neon.

La suola, a mio parere, è un po’ aggressiva in termini di stile. Se parliamo di estetica, come ho già detto, l’aspetto visivo delle ASICS NOVABLASTS lascia molto a desiderare.

Dai colori aggressivi alla geometria del tallone, non mi piacevano… visivamente. Poi è arrivata la prima corsa… e sono riuscito ad accettare alcune delle eccentricità del design della scarpa.

Quando le ho provate, sono rimasto sorpreso perché la scarpa sembra stretta. Tuttavia, dopo averle allacciate… hanno offerto un ampio spazio. La scatola della punta permetteva il movimento delle dita dei piedi.

Non sono abituata a questo aspetto, quindi inizialmente pensavo di aver bisogno di una mezza misura in meno. Tuttavia, non è stato così.

Ho fatto qualche chilometro per la prima corsa su strada. L’ammortizzazione!!! WOW… comfort dal tallone alla punta. Dopo la prima falcata… ero convinto… dell’ammortizzazione.

Unità suola Asics Novablast

Asics Novablast - Suola

La suola delle ASICS NOVABLASTS è tutta incentrata sul nuovo FlyteFoam. Ecco su cosa è stata costruita la scarpa.

Se ricordate le vecchie Moon Shoes di un tempo, sarete immediatamente trasportati indietro nel tempo, quando saltavate per il vostro quartiere con queste scarpe.

Quando si allaccia il piede per la prima volta, si percepisce la natura reattiva della scarpa. Sentirete l’ammortizzazione dal tallone alla punta. La suola ha energia. Come se James Brown avesse l’anima… ma ancora una volta… ha un prezzo.

Gli angoli duri e i tagli sul tallone non mi sembrano visivamente attraenti. Un altro elemento degno di nota è il fatto che l’ammortizzazione ha richiesto un po’ di tempo per abituarsi in termini di andatura.

Mi è sembrato che il tallone all’esterno di ogni scarpa fosse leggermente inclinato verso l’interno. Questo mi ha fatto sentire come se stessi correndo con la punta del piede. Alla fine mi sono abituato all’andatura e ora non ho più problemi.

La suola della scarpa è costruita in modo che tutte le aree del piede che possono colpire il terreno siano coperte dal battistrada. Ho riscontrato una buona aderenza della suola su tutte le superfici e una buona tenuta in generale.

ASICS ha realizzato la suola in gomma ad alta abrasione.

La dichiarazione di ASICS è che “posizionata strategicamente nelle aree critiche della suola, questa mescola eccezionalmente resistente è il 50% più durevole della gomma ASICS High Abrasion standard”.

Io stesso non sono riuscito a notare la differenza tra questo tipo di gomma utilizzata per il battistrada e la gomma utilizzata sulle ASICS Gel Nimbus 22 o su altre scarpe da corsa simili.

Tomaia Asics Novablast

Asics Novablast - Punta

Cominciamo con le dimensioni e se le ASICS NOVABLAST corrispondono alla taglia. Come ho già detto, per quanto riguarda lo spazio nella zona delle dita e lo scivolamento durante la corsa, ho ritenuto di aver bisogno di una taglia più piccola di mezza misura.

Tuttavia, una volta allacciate più strette (come dirò più avanti) e abituatomi alla calzata, ho scoperto che corrispondevano alla taglia. La tomaia è simile a quella delle scarpe da corsa che si usano abitualmente.

È realizzata con una rete molto traspirante. Il mio piede non si è mai surriscaldato. Si può notare che la rete che ricopre la punta della scarpa è composta da due strati diversi.

Ha una sensazione quasi elastica in quanto si allunga e rimbalza, ma non perde la forma. Quando la scarpa è allacciata, il piede (il mio piede) si sente sicuro, ma non ho mai avuto la sensazione che il tallone fosse bloccato in posizione.

Ho avvertito regolarmente uno slittamento. Questo non ha causato sfregamenti eccessivi o vesciche. Tutto ciò che posso dire è di allacciare queste scarpe più strette di quanto pensiate di dover fare.

Per quanto riguarda il materiale utilizzato, l’ho trovato resistente. Per quanto riguarda la linguetta, sono sempre un fan quando questa non è di dimensioni eccessive. Mi piace quando la linguetta non si nota… e questo era il caso.

Conclusione Asics Novablast

Asics Novablast - Tacco

Mi piacciono molto le ASICS NOVABLAST… ma non le amo. Ritengo che la scarpa sia all’altezza delle affermazioni di ASICS secondo cui sono reattive, ammortizzate e offrono una “corsa energica”.

Alla fine, ritengo che ci sia un po’ troppo rimbalzo per le mie preferenze personali. Detto questo, non mi è dispiaciuto il rimbalzo, ma preferisco una sensazione più neutra o minimalista nelle mie scarpe da corsa.

Porterò queste scarpe a Disney perché voglio una scarpa che sia comoda, che rimanga fresca e dove so che i miei piedi non saranno doloranti dopo aver rincorso i miei figli per tutto il giorno al parco!